Pelle sensibile: come riconoscerla e proteggerla

La pelle sensibile si può presentare a qualsiasi età, sia da bambini, sia da adulti. La pelle ha una fisiologica barriera protettiva e si parla di pelle sensibile quando la sua funzione di barriera risulta alterata. Le cause della pelle sensibile possono essere esterne, legate al clima, oppure interne, quindi in corrispondenza di cambiamenti fisici (gravidanza, invecchiamento, ecc.) o stress.

Avere una pelle sensibile è molto comune: per molti si tratta di predisposizione a questa condizione, altri vengono colti di sorpresa di fronte al manifestarsi improvviso di sintomi, che possono apparire in qualsiasi parte del corpo e in maniera imprevedibile.

Da qui l’importanza di riconoscere la pelle sensibile non appena se ne individuano i segni, tenerla sotto controllo, ridurne cause e stimoli, con costante e intensa attività di prevenzione.

 

Le cause della pelle sensibile.

Cause interne della pelle sensibile.

A seconda dell’età della persona, del suo equilibrio ormonale, di particolari caratteristiche come allergie o intolleranze si possono individuare diverse cause.

Durante l’invecchiamento le sostanze fondamentali per struttura e funzionamento del film idrolipidico iniziano a scarseggiare, portando ad una maggiore disidratazione degli strati superficiali della cute. La pelle matura risulta più facilmente aggredibile, soggetta a secchezza e sensibilità.

Lo squilibrio ormonale dovuto a stress o a eventi come gravidanze, ciclo mestruale, pubertà, menopausa può causare un cambiamento e un deterioramento nella funzione protettiva della pelle.

Inoltre chi soffre di intolleranze (non ancora diagnosticate o non trattate) ed allergie è più esposto all’insorgenza di infiammazioni o eruzioni cutanee.

Cause esterne della pelle sensibile.

Tra le cause esterne della pelle sensibile vi sono i cambiamenti di stagione, di clima e gli sbalzi di temperatura.

Chi fa uso di saponi e detergenti aggressivi può incorrere più facilmente nel rischio di irritazioni, rimuovendo i lipidi dallo strato protettivo della pelle.

 

Come riconoscere una pelle sensibile.

Per riconoscere la pelle sensibile è bene prestare attenzione a segni e sintomi:

  • segni visibili, come l’eritema (rossore o irritazione), la ruvidezza, la desquamazione, il gonfiore
  • sintomi come il prurito, il bruciore o la sensazione di puntura

Trattamenti per la pelle sensibile: i nostri consigli.

La prevenzione è importante nel caso della pelle sensibile. Innanzitutto è fondamentale cambiare le proprie abitudini, iniziando dalla detersione di viso e corpo: si consiglia di ridurre la temperatura dell'acqua, non trascorrere troppo tempo sotto la doccia o nella vasca da bagno (soprattutto se l’acqua è molto calacarea), utilizzare prodotti detergenti delicati, tamponare la pelle per asciugarla.

Per limitare i disagi causati dalla pelle sensibile si consiglia anche di assumere cibi ricchi di antiossidanti e Vitamina C, poveri di carboidrati e grassi saturi, alimenti quindi che aiutano la pelle danneggiata a rigenerarsi. Ovviamente non si può prescindere dal bere molta acqua.

Inoltre sarebbe bene praticare regolarmente yoga e tecniche di rilassamento per ridurre la sensibilità cutanea ed alleviare le tensioni dovute allo stress.

Per quanto riguarda i prodotti più adatti per una pelle sensibile, il miglior trattamento inizia con la scelta di un buon detergente.

I detergenti più comuni e diffusi sono anche altrettanto aggressivi, dal momento che eliminano facilmente  anche il film idrolipidico che riveste la pelle. È consigliabile detergersi con prodotti contenenti tensioattivi delicati, che aiutano a proteggere le naturali difese della pelle e ne prevengono la disidratazione. Tutti i detergenti per viso Korff e struccanti sono dermatologicamente testati per individuare la presenza di sostanze che potrebbero causare irritazioni e sensibilizzazioni quando a contatto con la pelle. Tale test viene effettuato su panel di persone con pelli sensibili. Come ad esempio Cleansing latte olio all in one o il Cleansing gel struccante micellare, in grado di rimuovere delicatamente le impurità, idratare e nutrire in profondità.

 

cleansing latte oliocleansing gel struccante micellare

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche: Detersione viso: come prendersene cura con i giusti passaggi

 

Pelle sensibile e sole.

Per chi presenta una pelle sensibile, è fortemente raccomandato proteggersi adeguatamente in caso di esposizione solare. Con i solari Korff (SPF da 30 a 50+) l’abbronzatura non sarà più un incubo, ma un piacere grazie ai filtri di ultima generazione UVB e UVA e agli attivi che aiutano a preservare e idratare la pelle.

Queste proprietà sono contenute nei fluidi viso di Korff, indicati particolarmente per proteggere la pelle dal fotoinvecchiamento e prevenire la comparsa di macchie cutanee: Sun Secret Fluido Viso Antimacchie Spf50+ e Sun Secret Fluido Viso Antimacchie Effetto Matt Spf 50+, arricchiti con Vitamina PP e Antiox Complex che contrasta la formazione di radicali liberi.

sun secret antimacchie spf 50sun secret antimacchie spf 50 effetto matt

 

 

 

 

 

 

 

 

POTREBBE PIACERTI ANCHE