Pelli impure: i rimedi per un viso senza imperfezioni.

Scopriamo insieme cos’è una pelle impura, quali sono le cause, i cosmetici consigliati e l’alimentazione più corretta.

I soggetti che ne soffrono, adolescenti o adulti, lamentano lucidità, pori dilatati e untuosità al tatto. Tutto questo accade perché nelle pelli impure le ghiandole sebacee producono più sebo rispetto ad altri tipi di pelle.

Grazie al sebo che protegge la pelle, quella grassa tende ad invecchiare più lentamente rispetto a quella secca. Malgrado ciò l’ipersecrezione sebacea causa la comparsa di impurità e richiede trattamenti specifici purificanti e opacizzanti.

Cause e fattori scatenanti delle impurità della pelle.

Quali sono le cause della pelle impura? Vediamo quali sono i fattori chiave:

  • Fattori genetici. Questi determinano il nostro tipo di pelle: alcune persone hanno una pelle che è più incline alla formazione di questi inestetismi, indipendentemente da ogni altra causa.
  • Fattori ormonali. È risaputo che gli adolescenti e i ragazzi durante la pubertà soffrono della comparsa di pori dilatati, brufoli, lucidità, in corrispondenza dell’aumento degli ormoni che sono responsabili del funzionamento delle ghiandole sebacee nonché della loro produzione di sebo. Anche le donne durante il ciclo mestruale possono subire sbalzi ormonali con conseguente ripresentarsi del fenomeno.
  • Una dieta scorretta, ricca di alimenti grassi, sale, latticini, zuccheri e povera di frutta e verdura, può essere  causa di pelle impura.
  • Lo stress è un altro fattore che può concorrere all’aggravarsi dell’aspetto della pelle impura.

Pelle impura: rimedi e cosmetici per contrastarla.

Le impurità compaiono solitamente nella zona T del viso (naso, fronte e mento), dove si concentrano le ghiandole sebacee. Qui la pelle risulta più lucida e soggetta alla formazione di brufoli e punti neri.

Per trattare le pelli impure il primo fondamentale step è la detersione del viso con prodotti specifici in grado di restituire una pelle purificata, opaca e dall’aspetto più sano. Un trattamento consigliato è  Purifying stick viso: al carbone vegetale e olio di cumino nero, questo prodotto è pratico, deterge in profondità e ha proprietà sebo normalizzanti.

In seguito alla detersione si consiglia l’applicazione di un tonico astringente da tamponare sulla pelle asciutta con un dischetto di cotone. Oppure una valida alternativa sono i Dischetti viso Purifying da utilizzare come booster, come trattamento settimanale o come maschera per affinare la grana della pelle dandole un aspetto uniforme. Una o due volte a settimana è consigliato effettuare uno scrub: il Peeling nero rivitalizzante Korff grazie alla presenza di Carbone Vegetale elimina le impurità e favorisce il turnover cellulare. Inoltre sempre con cadenza settimanale ci si può ritagliare un momento di relax e applicare una maschera con un piacevole massaggio, lasciando agire per qualche minuto e risciacquando successivamente: la nostra Maschera all’argilla bianca è l’ideale per purificare pelli miste e grasse, con proprietà sebo equilibranti e opacizzanti.

Creme viso per pelli impure.

Ovviamente dopo la detersione è bene applicare una crema anti-imperfezioni idratante e opacizzante. Purifying crema viso riequilibrante opacizzante anti-eta' è arricchita con un lisato batterico di Lactococcus lactis ed un Prebiotico a sostegno del normale ecosistema cutaneo e dell’equilibrio della barriera idrolipidica. La Vitamina B3, il Polyporus officinalis e le polveri opacizzanti contribuiscono a normalizzare la secrezione sebacea, ridurre il diametro dei pori ed assorbire l’eccesso di sebo. La crema anti-imperfezioni idratante e opacizzante riduce la secrezione sebacea del 16,5%*.

*Test effettuato su 20 volontarie con pelle mista e grassa, che hanno utilizzato il prodotto 2 volte al giorno per 28 giorni